ROLFLEX TONIC PS

Informazioni promozionali

Ordinazione
d'acquisto

La versione PS della gamma ROLFLEX TONIC si avvale di un insieme di stabilizzazione con camma e perno nel sistema intercondiloideo di tipo “open box”. Soprattutto, il disegno ed il posizionamento dell’insieme “camma/perno” è stato studiato per preservare al massimo l’osso originario con una resezione minima della sezione intercondiloidea anteriore.

I condili Rolflex TONIC PS presentano una camma di stabilizzazione posteriore con la forma molto arrotondata inoltre sono posizionati molto in basso e posteriormente in rapporto ai condili distali e posteriori.

Il meccanismo di stabilizzazione viene coinvolto a partire dai 47° di flessione. Le forme arrotondate del perno e della camma permettono una libertà di rotazione tra i due componenti conservando una importante congruenza di contatto. Il contatto inizia in cima al perno tibiale e scende progressivamente per ridurre l’effetto delle forze anteriori generate dal femore sulla tibia. Oltre i 120° di flessione, la parte posteriore della camma di stabilizzazione posteriore induce una decoaptazione del condilo posteriore laterale caratteristico della grande flessione.

Rolflex TONIC PS non è stata concepita come una protesi “hi-flex”, ma come una protesi rispettosa della fisiologia del ginocchio. Se il paziente è in grado di flettere, Rolflex TONIC PS non gli impedirà la ripresa della flessione.

Gli impianti ROLFLEX sono dei dispositivi medici impiantabili di III classe indicati nelle artroplastiche primarie totali del ginocchio (PTG).
Gli impianti ROLFLEX sono presi in carico dall’assicurazione medica.

Il chirurgo è espressamente invitato a leggere attentamente le istruzioni, menzionate sulle modalità d’uso incluse nella confezione del DISPOSITVO MEDICO, così come nel manuale di tecnica operatoria consegnato con il prodotto o disponibile al download sul sito www.evolutisfrance.com


Devi essere loggato per visualizzare questi documenti