POLIETILENE RETICOLATO PEXEL

Informazioni promozionali

Il polietilene ad alto peso molecolare rimane il materiale di attrito essenziale per un numero di protesi e indicazioni. La sua resistenza all’usura “controllata” e la sua assenza di serie complicazioni nel contesto di un uso ragionevole, gli consentono di garantire un alto tasso di soddisfazione e sopravvivenza a oltre 15 anni di attuazione. Per questi motivi, i chirurghi sono d’accordo con i corpi di tutela della salute difendere il suo uso sistematico in pazienti di età superiore a 70 anni per la sostituzione dell’articolazione dell’anca, del ginocchio e della spalla.

Polietilene accostato PEXEL ha dimostrato 50% di riduzione di usura in rapporto ad un polietilene convenzionale. (CERAH test according to ISO standards 14242-1 and 14242-2 on shelf aged implants at 5 millions cycles).

L’UHMWPE convenzionale (polietilene ad altissimo peso molecolare) è un materiale molto duro con la più alta resistenza agli urti di tutti i materiali termoplastici attualmente disponibili. La sua resistenza alla corrosione chimica è molto elevata (ad eccezione degli acidi ossidanti). UHMWPE ha un basso coefficiente di attrito, è autolubrificante, ha bassa idrofilia ed è altamente resistente all’abrasione.

Dall’inizio degli anni 2000, le varianti reticolate del tradizionale UHMWPE sono state utilizzate e validate in vitro e in vivo. La reticolazione è generalmente effettuata per irradiazione (o elettroni) compresa tra 25 e 100 kGy. La reticolazione modifica profondamente le caratteristiche meccaniche del materiale, di cui una resistenza fortemente migliorata ma controbilanciato da una riduzione della resistenza alla trazione rispetto allo stato naturale del materiale e una percentuale di allungamento sotto carico ridotto.

PEXEL: LA SICUREZZA E LA LONGEVITÀ DI UNA TECNOLOGIA COLLAUDATA

Lo sviluppo di un polietilene articolare rimane un compromesso tra il controllo dell’usura e le sue proprietà meccaniche, oltre ad altre fasi per mantenere nel tempo le caratteristiche del materiale e controllare l’ossidazione.

Evolutis ha sviluppato una tecnologia proprietaria per la reticolazione di componenti in polietilene: polietilene PEXEL.

La tecnologia PEXEL include :

  • un controllo di parti di materiale e semilavorati che esclude qualsiasi difetto di consolidamento o omogeneità
  • un metodo di lavorazione a bassa temperatura di alta precisione,
  • una reticolazione delle catene molecolari mediante radiazione moderata,
  • un imballaggio sottovuoto resistente e opaco.

50% di riduzione di usura (test CERAH secondo ISO 14242-1 e 14242-2, a 5 milioni di cicli su impianti invecchiati in laboratorio) in rapporto ad un polietilene convenzionale.

CARATTERISTICHE

  • peso molecolare iniziale superiore a 7 milioni di g/mole
  • reticolato gamma a 40 kGy minimo
  • conservazione sotto vuoto VacUpac

 

Reduction in wear compared to conventional polyethylene sterelized by gamma radiation at 25 kgy.


Devi essere loggato per visualizzare questi documenti