OPALE

Informazioni promozionali

IMPIANTO FEMORALE ANATOMICO

Il concetto OPALE è stato concepito più di 15 anni fa per rispondere alle esigenze crescenti dei pazienti e dei loro chirurghi in termini di confort, di riduzione delle complicazioni, di riproducibilità della fisiologia articolare e della longevità dell’artroplastica.

La concezione dell’impianto anatomico mira ad ottimizzare la superficie di contatto metafisio-epifisiaria ed a ridurre proporzionalmente il rimodellamento osseo intorno all’impianto.

Il corpo dell’impianto è naturalmente più stabile in compressione e rotazione, il suo posizionamento “ottimale” nell’epifisi femorale posiziona automaticamente il collo protesico su un piano di retroversione naturale.

OPALE è destinato unicamente ad un uso senza cemento. L’impianto è fabbricato in lega di titanio ed il suo rivestimento prossimale è a doppio strato con un’interfaccia di titanio poroso ricoperta da idrossiapatite.

OPALE STANDARD

OPALE è disponibile a scelta con o senza collare.
L’impianto è disponibile in 6 misure destre e 6 misure sinistre, con o senza collare.

OPALE presenta una lunghezza di collo fissa di 36,5 mm qualunque sia la misura di impianto.

  • Disegno concepito per un ancoraggio puramente metafisiario
  • Livello e orientamento della resezione cervicale classici a 45°
  • Preparazione femorale nell’asse del femore con raspe compattatrici
  • Compatibile con l’approccio chirurgico anteriore, anteriore-laterale e posteriore
  • ono morse corto e micro-filettato compatibile con le teste in metallo e ceramica

Gli impianti OPALE sono dispositivi medici impiantabili di classe III indicati per le artroplastiche primarie totali (PTA) dell’anca.
Gli impianti OPALE sono presi in carico dall’assicurazione medica.

Il chirurgo è espressamente invitato a leggere attentamente le istruzioni, menzionate sulle modalità d’uso incluse nella confezione del DISPOSITVO MEDICO, così come nel manuale di tecnica operatoria consegnato con il prodotto o disponibile al download sul sito www.evolutisfrance.com


Devi essere loggato per visualizzare questi documenti